Ceramics

Le mie ceramiche sono una continua sperimentazione, non si annoiano mai. Seguono il ritmo volubile della mia vita, rappresentano le mie emozioni, cambiano la forma adattandosi gli accadimenti: una pennellata più marcata, una nuance più soft, una terra più liscia al tatto...

Ci sarà sempre una collezione permanente. Quella sono io, Laura, che scrivo sulla terra i miei pensieri. Il nero è profondo e in movimento, è una lingua che tutti possiamo capire.
Questa collezione appartiene alla mia anima e racconta tutti i miei pensieri, per ognuno di voi che la sceglierà proverò sempre gratitudine.

Le capsule sono eventi fugaci, solo pochi pezzi per queste limited editions. Ispirate alle passeggiate nei boschi, ai cieli invernali o ai sassi rubati in riva al fiume, ognuna è un pezzetto del mio vissuto.

...

My ceramics are a product of constant sperimentation, they never get boring. It follows the constant change of my life, rappresenting my feelings, shape shifting to adapt to the events: a more pronounced brush stroke, a softer nuance, a smoother material...

There will always be a permanent collection. That's who I am, Laura, I write my thoughts on clay. Black is deep and moving, it's a language that we can all understand.
This collection belongs to my soul and tells all my secrets, I'll always be greatful to each and everyone of you that'll choose one piece of it.

Capsule are light strokes. Just few pieces for these limited editions, inspired by walks on woods, winter sky or rocks stolen by the river; every one is a piece of my life.